Miscela Robbia di Phitophilos – Effetto sui capelli scuri


Ciao a tutti,

oggi vi parlerò del riflessante per capelli del marchio Phitofilos.
Ho scelto la Miscela Robbia, che contiene tutti ingredienti naturali:
Rubia Tinctorum Root Powder (Robbia che intensifica il rosso dell’hennè, rendendolo tendente al color ciligia)
– Rheum Ocinale Root Powder (Rabarbaro che dona riflessi aranciati)
– Lawsonia Inermis Leaf Powder (Hennè)
– Cassia Obovata Leaf Powder (Hennè neutro)

Questa miscela dovrebbe tingere i capelli di un colore cognac, quindi castano molto chiaro tendente all’arancio.
Infatti, nel foglietto all’interno è sconsigliato per i capelli scuri, perchè i risultati sarebbero scarsi.

 

Visto che non ho capelli bianchi da coprire, nè voglio stravolgere il mio colore scuro, ma ottenere soltanto dei riflessi caldi visibili alla luce, ho acquistato comunque questo prodotto.

La confezione è composta da 2 bustine da 75gr l’una con due guanti monouso e l’ho pagata in offerta 9,50€.

Avendo i capelli di media lunghezza, fino alle spalle, ho utilizzato una sola bustina, a cui ho aggiunto:
– Thè nero molto caldo
– Mezzo bicchiere di yogurt bianco (ho scelto quello greco per renderlo più cremoso)
– Poche gocce di limone (ho i capelli molto secchi e non volevo che peggiorassero)
– Poche gocce di olio essenziale di menta per profumare

Sulla confezione non dice di lasciarlo ossidare, ma ho preferito comunque lasciarlo un’oretta in posa così che l’acidità dello yogurt e del limone agissero sul colore.
La polvere è molto sottile e non si sono creati grumi, a differenza di quello che avevo letto in rete.

E quindi ecco il risultato (lo so, sembra nutella!):

L’ho applicata su tutti i capelli, poi ho utilizzato la pellicola da cucina per coprirli e un’asciugamano per tenerli al caldo.

Sulla confezione diceva di lasciarla su 2 ore circa, ma mi sono addormentata!, quindi l’ho tenuta per oltre 3 ore, riscaldando di tanto di tanto con il phon.

Nella prima foto potete vedere i miei capelli prima della tinta:
sono opachi e così secchi che lo styling risultava difficile.

La foto a destra è stata scattata dopo una settimana dal trattamento (ci vogliono circa 3-4 giorni perchè il risultato si veda bene):
i capelli risultano molto più lucidi e meno secchi, infatti sono riuscita a lisciarli alla radice ed ottenere dei boccoli morbidi col phon. La differenza di colore è poco percettibile, infatti in questa foto si intravede solo una ciocca più rossiccia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In conclusione, promuovo a pieni voti la tinta Phitophilos!
Se non volete modificare il vostro colore scuro è perfetto, altrimenti consiglio l’hennè Iran n.3, già testato una volta, che dona riflessi molto più visibili rendendo color mogano i capelli castano scuro.

Un bacio,
A.

NB. Se hai i capelli scuri, usa hennè freddi e tendenti al color ciligia per ottenere il color mogano. Usa hennè caldi, color carota, per ottenere il color cioccolata.

 

follow us on Facebook

Follow Us on Pinterest

follow us on Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *